DOC
Tête de Moine DOC

Nel cuore del Giura, una tradizione ancestrale

Da oltre 800 anni, i monaci dell'Abbazia di Bellelay si tramandano la ricetta di questo formaggio che oggi è possibile degustare sulle tavole svizzere e non solo. La denominazione "Tête de Moine" (letteralmente Testa di Monaco) è comparsa nel 1790, dopo che i monaci erano stati scacciati dall'Abbazia durante la rivoluzione francese.

Prodotta nei cantoni di Berna e del Giura, la Tête de Moine DOP viene lavorata da latte crudo consegnato al caseificio durante tutto l'anno. Le forme maturano per almeno 3 mesi su assicelle di abete rosso. Grazie all'ingegnosa invenzione di un abitante del Giura, la Girolle, si possono creare magnifici fiori di formaggio, per un effetto estetico affascinante per un aperitivo o semplicemente su un piatto di formaggi.

> www.tetedemoine.ch


designed & powered by essencedesign